Gli studenti lo sanno bene, studiare non è per nulla semplice! Molto spesso, però, ci si incaponisce con il classico metodo di studio, leggere e ripetere per lunghe ore, senza considerare che esistono dei sistemi molto più veloci ed efficaci!

In questo articolo imparerete come studiare con le flashcard, un metodo di studio molto divertente e poco conosciuto in Italia.

In realtà il vero nome di questo strumento non è flashcards, ma Sistema Leitner. Il nome deriva dal suo inventore, l’austriaco Sebastian Leitner. Un uomo dalla vita molto travagliata che raggiunge la notorietà con la pubblicazione del saggio “So lernt man lernen (imparare a imparare)”, un manuale di psicologia dell’apprendimento in cui introduce il metodo delle flashcards.

Il concetto alla base di questo metodo è il principio della ripetizione: attraverso un meccanismo di “domanda e risposta”, il tuo cervello si sforza e applica una memorizzazione attiva. È un metodo che coinvolge i nostri processi di automonitoraggio e la capacità di autocorreggerci in caso di risposta errata.


È particolarmente utile quando si vogliono rammentare date, definizioni, vocaboli e numeri, ovvero conoscenze che possono essere sintetizzare rapidamente e che non necessitano di elaborazioni particolari.

Il sistema Leitner è poco conosciuto in Italia, ma estremamente popolare nei paesi anglosassoni, vi sarà già capitato di vederle nei più famosi telefilm americani per teenagers!



COSA SONO LE FLASHCARD?


Le flashcard sono delle piccole cartoline colorate su cui scrivere da un lato la domanda e dall’altro la risposta. Facile no? Inoltre, è possibile esprimere la domanda anche in maniera non convenzionale, ovvero con richiami visivi, numerici o simbolici.

Potrete trovare molto facilmente le cartoline sia in cartoleria che su Amazon!  

Questo set è molto carino, economico (300 card per 9,99 €) e le card sono divise in pacchi da 6. In questo modo potrete creare vari set per ciascuna materia.

Vi consigliamo inoltre questo set : economico, costa circa 7 €, e le carte hanno già le righe per facilitarvi nella scrittura delle risposte.

Se invece siete degli amanti della tecnologia, potrete crearle molto facilmente su Canva o Cram.com.



COME STUDIARE CON LE FLASHCARD


Spesso si crede nel falso mito che esista solo un metodo di studio: sottolineare con matite ed evidenziatori, fare riassunti infiniti e ripetere a pappagallo tutto il libro. Non importa quale sia la materia, si procede seguendo questo schema preimpostato. In realtà state commettendo un errore clamoroso, è importante infatti declinare il metodo di studio a seconda della materia e applicare quello più efficace di volta in volta.

Il metodo delle flashcard è perfetto per supportarvi nella memorizzazione di nozioni semplici e che non richiedano un’esposizione lunga e prolungata. A domanda corrisponde una risposta chiara e decisiva. È un sistema che funziona soprattutto quando si vogliono imparare delle lingue straniere (dai un occhio al nostro articolo sulle 7 migliori lingue da studiare per trovare lavoro), della matematica e di tutte le materie in cui è richiesto un preciso sforzo mnemonico.

So che potreste essere scettici, al contrario questo sistema basato sulla ripetizione non solo vi aiuta a memorizzare in modo rapido e divertente, ma vi permette anche di sedimentare le informazioni a lungo termine.


💡Siete curiosi di conoscere altri metodi di studio innovativi per prepararvi con successo a verifiche ed interrogazioni? Scoprite il “metodo delle mappe mentali” e il “metodo del palazzo dei loci” leggendo questo articolo!



Scopriamo insieme come applicare il metodo di studio delle flashcard passo per passo:


1.     Prendi i cartoncini che hai comprato e assegna a ciascuna materia un colore.

2.    Da un lato scrivi la domanda, dall’altra la risposta. Non devono per forza essere domande e risposte canoniche, puoi utilizzare simboli, numeri e anche disegni se possono aiutarti a visualizzare e a memorizzare le risposte.


Facciamo degli esempi pratici:

  • STORIA -> Domanda 1: Presa della Bastiglia, Risposta 1: 14 luglio 1789
  • TEDESCO -> Domanda 2: Giornale, Risposta 2: Zeitung
  • ITALIANO -> Domanda 3: Chi ha scritto “l’Isola di Arturo”?, Risposta 3: Elsa Morante


3.    Adesso inizia la parte divertente: prendete una scheda per volta e cercate di rispondere alla domanda, controllate la risposta e poi passate alla domanda successiva. Mischiate le flashcard e iniziate ad esercitarvi, l’ideale è darvi un sistema. Per esempio: al giorno 1 allenatevi per 10 minuti e segnati quante risposte riuscite a dare al primo tentativo. Al giorno 2 vi allenerete per 15 minuti, al giorno 3 finché non riuscite a rispondere a tutto correttamente. Segnatevi le flashcard a cui siete in grado di rispondere con meno frequenza, saranno proprio le card che dovrete ripetere di più!  

4.    Quando date le risposte ripetete ad alta voce, questo piccolo accorgimento vi aiuterà a sedimentare le nozioni.


Ora il meccanismo dovrebbe esservi piuttosto chiaro, no? Il vantaggio di questo metodo è che impone una memorizzazione attiva! Infatti, ogni volta per dare una risposta dovrete in qualche modo frugare all’interno della vostra memoria e il vostro cervello ricompenserà questo sforzo ricordando meglio le informazioni.



RIASSUMENDO: IL METODO DELLE FLASHCARD


Abbiamo scoperto molte cose sul sistema Leitner, che ne dici di un breve ripassso?

1. Acquistate o fabbricatevi delle flashcard! Potete trovarle in cartoleria, su Amazon o crearle online. 

2. Compilate le flashcard: da un lato scrivete la domanda e dall’altro la risposta. Su ciascuna carta inserisci un solo un concetto e ricorda, le domande non devono essere per forza canoniche, usate simboli e numeri se possono aiutarvi!

3. Ascoltate la vostra voce! Ripetete a voce alta domande e risposte, sedimenteranno

4. Mischiate le carte e iniziate a studiare con le flashcard!

5. Un ultimo consiglio, se volete memorizzare dovete studiarle spesso, la ripetizione è il segreto!


💡Avete bisogno di un tutor che vi supporti nello studio? Mandateci subito una richiesta a questo link! Vi ricontatteremo entro breve per una consulenza gratuita!



IN CONCLUSIONE


Il metodo delle flashcard è conosciuto in tutto il mondo e può veramente aiutarvi a migliorare la vostra media. È un sistema semplice e divertente ed è particolarmente adatto per lo studio di lingue, date e concetti precisi. 

Qualche volta però, abbiamo tutti bisogno di un piccolo aiuto in più che ci supporti per passare con successo gli esami. In questo caso un tutor che vi aiuti a migliorare i voti e a prepararvi agli esami universitari potrebbe essere quello che fa al caso vostro!


Tutornow vi permette di entrare in contatto con i migliori tutor, non rimandate, contattateci per conoscere i nostri percorsi personalizzati sui vostri obiettivi!


Greta De Stradis