Prove INVALSI: 6 consigli per arrivare pronti!

Anche per quest'anno le Prove INVALSI (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione) ha organizzato le prove nazionali per la rilevazione sugli apprendimenti degli studenti, effettuate in modo oggettivo e uguale per tutti.

Dati alla mano 📊 📉 📈  il numero degli studenti che vi hanno preso parte nell'anno precedente è stato pari a oltre 920.000 allievi delle classi II e V delle elementari, circa 545.000 alunni delle classi III delle scuole medie e poco più di 953.000 studenti del II e V anno delle superiori.

Volete sapere di più, ad esempio come preparare le Prove INVALSI, come studiare e quali strategie utilizzare? Continuate a leggere il nostro articolo e capirete tutto!

Ecco un elenco degli argomenti che affronteremo insieme ⬇️ 

  • Cosa sono le Prove INVALSI e a cosa servono
  • Le date 2024 delle Prove INVALSI
  • 6 consigli per preparare le Prove INVALSI


💡 State cercando un supporto per i vostri figli nello studio incluse le Prove INVALSI? Se si, vi consigliamo di provare le ripetizioni online di Tutornow. I nostri tutor super qualificati saranno una guida per i vostri figli supportandoli anche in caso di BES e DSA. Inviateci una richiesta a questo link e un nostro consulente didattico si metterà in contatto con voi per programmare la prima lezione di prova!


Cosa sono le Prove INVALSI e a cosa servono


studentessa sorridente con maglione colorato


Le  Prove INVALSI sono lo strumento ufficiale utilizzato per rilevare e misurare periodicamente i livelli di apprendimento degli studenti italiani, livelli definiti a partire dalle Indicazioni nazionali e dalle Linee guida del Ministero per l’Istruzione, che descrivono i traguardi che gli allievi devono raggiungere e rappresentano quindi il punto di riferimento del lavoro di ogni insegnante.

Adesso vediamo insieme quali sono le domande più frequenti a cui cercheremo di rispondere per darvi le giuste informazioni sulle Prove INVALSI:


📌 Quali sono le scuole interessate dalle Prove INVALSI?

Le prove si svolgeranno nelle seguenti classi del territorio nazionale:

- Classi II e V delle scuole elementari;
- Classi III delle scuole medie;
- Classi II e V delle scuole superiori.

📌 A cosa e a chi servono le Prove INVALSI?

Servono per monitorare il Sistema Nazionale d’Istruzione e confrontarlo con le altre realtà comunitarie ed europee, in particolare servono:

- a ciascuno studente perché è un diritto conoscere il livello di competenze raggiunto;
- alle singole istituzioni scolastiche per l’analisi della situazione al fine di mettere a punto eventuali strategie di miglioramento;
- al Ministero dell’Istruzione per operare investimenti e scelte politiche.

📌 Chi prepara le Prove INVALSI?

Le domande delle prove, i cui contenuti rispettano un preciso quadro di riferimento, sono predisposte da insegnanti dei diversi livelli scolastici opportunamente formati.
Queste domande sono prima testate su un campione ristretto di studenti per verificarne l’affidabilità e la validità e successivamente, solo quelle valide vengono scelte collegialmente da un team di esperti.

📌 Perché sono importanti le Prove INVALSI?

Le prove, che per ciascun livello di classe si svolgono sul territorio nazionale nella stessa giornata, sono importanti perché permettono di confrontare ciascuna classe e ciascuna scuola con:

- L’intero Paese.
- Le macro aree geografiche.
- Le singole regioni/province.
- Le scuole della stessa tipologia.


📌 Cosa si intende per classi “campione” per le Prove INVALSI?

Affinché le scuole possano confrontare i loro dati con l’esterno, l’INVALSI individua per ciascun livello scolare alcune classi campione rappresentative di tutte le realtà scolastiche italiane, i cui risultati fanno da standard di riferimento.

📌 Cos'è la sessione suppletiva o di recupero per le Prove INVALSI?

La prova suppletiva si svolge per coloro che, per motivate ragioni, non hanno potuto svolgere le prove nella sessione ordinaria.

📌 Ci sono tutele per i DSA e le Prove INVALSI?

Si, esistono delle tutele per i DSA durante le prove Invalsi: per lo svolgimento di tali prove, il consiglio di classe dispone la scelta e l'utilizzo di adeguati strumenti compensativi coerenti con il piano didattico personalizzato. Usufruiranno di tempi più lunghi ⏱️ per lo svolgimento delle prove. In più, le alunne e gli alunni con DSA, in alcuni casi particolari, sono dispensati dalla prova scritta di lingua straniera.



👉 Scoprite tutto sui Disturbi Specifici dell'Apprendimento leggendo il nostro articolo dedicato

👉 Leggete anche "Cosa sono il PEI e PDP" e scoprirete l'importanza di questi due documenti utilizzati a scuola


Le date 2024 delle Prove INVALSI


ragazza sorridente con calendario


🔴  ADESSO VI FORNIREMO TUTTE LE DATE DIVISE PER CLASSI E SCUOLE PER LE PROVE INVALSI 🔴 


​📍​ Classi II e V delle scuole elementari

  • Prova di Italiano: il 7 maggio (sessione di recupero 14 maggio).
  • Prova di Matematica: il 9 maggio (sessione di recupero 16 maggio).
  • Prova di Inglese (solo classe quinta): il 6 maggio (sessione di recupero 13 maggio).


​📍​ Classi III delle scuole medie

  • Classi NON Campione: dal 4 al 30 aprile, in questa finestra la scuola sceglie tre giorni per svolgere le prove di Italiano, Matematica e Inglese.
  • Classi Campione: 4, 5, 8, e 9 aprile, si svolgeranno le prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto).
  • Sessione suppletiva: dal 27 maggio al 6 giugno.


​📍​ Classi II delle scuole superiori

  • Classi NON Campione: dal 13 al 31 maggio in cui la scuola sceglie due giorni per svolgere le 2 prove di Italiano e Matematica. La prova di Inglese non è prevista.
  • Classi Campione: 13, 14, 15 maggio per le prove di Italiano e Matematica. La prova di Inglese non è prevista.
  • Sessione suppletiva: in via di definizione.


​📍​ Classi V delle scuole superiori

  • Classi NON Campione: dal 1 al 27 marzo, la scuola sceglie tre giorni per svolgere le prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto).
  • Classi Campione:  1, 4, 5, 6 marzo per le prove di Italiano, Matematica e Inglese.
  • Sessione suppletiva: dal 27 maggio al 6 giugno.


👉 Volete migliorare i vostri voti o state cercando un metodo di studio che vi faccia sentire più sicuri? Se così, vi consigliamo di leggere questi articoli:

- "Come prendere 10 a scuola: ecco la nostra guida"

- "Come studiare bene alle medie: i 5 segreti di Tutornow"



6 consigli per preparare le Prove INVALSI


studenti sorpresi


La certificazione individuale delle competenze è un riconoscimento dei risultati delle Prove INVALSI e si affianca alla valutazione fatta dagli insegnanti: la completa, ma non la sostituisce in alcun modo.

La certificazione delle Prove INVALSI non è una seconda pagella ma essa certifica delle competenze, non misura solo conoscenze ma perché non arrivare pronti?

Ma adesso scopriamo insieme come prepararsi alle prove Invalsi con i nostri consigli! Tutornow ve ne da almeno 6:

1. Focalizzatevi sulle materie da ripassare, la primissima cosa da fare sarà quella di focalizzarvi sulle 3 materie, italiano, matematica e inglese: recuperate quante più informazioni possibili dai vostri insegnanti ma soprattutto iniziate a capire quali sono le parti del programma che dovrete ripassare 🤓 

2. Creare un piano di studio, una volta compresi tutti gli argomenti o la maggior parte, cercate di organizzare un piano di studi: fate una classifica degli argomenti che sapete meglio e di quelli che ricordate meno, in modo da capire su quale puntare di più le proprie energie ⚡ 

3. Usate mappe, riassunti e schemi, una volta deciso da dove iniziare, utilizzate questi strumenti per rendere più fluido il vostro studio: utilizzare tecniche di studio come le mappe concettuali vi sarà utile con italiano, mentre gli schemi potrete utilizzarli con matematica e inglese. A tal proposito leggete i nostri articoli su schemi, mappe mentali e mappe concettuali 👨‍🏫 

4. Utilizzate testi e siti consigliati dagli insegnanti, certamente i vostri prof vi daranno fotocopie di testi che hanno in dotazione per farvi esercitare oppure vi indicheranno alcuni siti ufficiali su cui fare simulazioni, quindi fate attenzione a non perdervi alcun dettaglio, sarà fondamentale per potervi esercitare 🌐  📚

5. Studiate ed esercitatevi in compagnia, se ne avete l’occasione ve lo consigliamo vivamente: studiare insieme agli altri o esercitarsi per le prove Invalsi è un modo molto efficace di testare le proprie capacità e conoscenze sulla materia, poi non dimenticate che se pure le prove Invalsi non hanno un vero e proprio voto, sono un modo per iniziare a studiare per gli esami di terza media e la maturità, per le altre classi invece saranno un’opportunità per migliorare le proprie conoscenze e capire se si zoppica in qualche argomento e magari iniziare anzitempo a prendere provvedimenti ed evitare un debito scolastico 🙅  🙅‍♂️ 

6. Esercitatevi per le Prove INVALSI con Tutornow, se non vi sentite sicuri e vi sembra di non avere difficoltà durante le esercitazioni delle Prove INVALSI, il rimedio migliore è quello di affidarvi a delle ripetizioni private, quindi approfittate di questa occasione per trasformare i vostri dubbi in sicurezze affidandovi alle ripetizioni online di Tutornow! Contattateci a questo link per una consulenza gratuita e organizzeremo insieme le lezioni! Diventerete delle schegge grazie ai nostri tutor, sapevate che ne abbiamo oltre 5.000? A tal proposito leggete quello che dicono di noi le mamme dei nostri studenti, fatelo a questo link!


👉 Volete conoscere i vantaggi di studiare online attraverso le ripetizioni online? Leggete questi articoli e troverete tutto quello che state cercando:

"Ripetizioni online: come recuperare un'insufficienza in 3 step"

"Perché studiare online: ecco tutti i vantaggi"



Conclusione

Siamo giunti a conclusione e speriamo come sempre di essere stati bravi a fornirvi le giuste informazioni sulle Prove INVALSI e soprattutto che scegliate di studiare con i tutor di Tutornow, quindi contattateci senza esitare a questo link e insieme riusciremo a superarle con successo 🏆

Vi ricordiamo inoltre che i nostri servizi includono anche di supporto BES e DSA, i nostri tutor, oltre 5.000, sono tutti qualificati: potrete scegliere fra oltre 150 materie, insomma non dovete far altro che affidarvi a noi!

Vi aspettiamo 🤗

Fabia M.