Come fare una tesina: la guida di Tutornow

✳️ La tesina, il classico dei classici, la più utilizzata dagli studenti per preparare interrogazioni ed esami, è ancora molto attuale✳️

Ce ne sono diverse versioni, dalle più tradizionali a quelle più moderne. Si possono aggiungere mappe concettuali e può essere presentata con slide, video, insomma si può personalizzare in base alle esigenze.

Certo capire come fare una tesina è importante. Dipende dagli obiettivi, dalle esigenze, ecco che per rispondere a più domande, abbiamo pensato di fare per voi ad una guida. Infatti nell’articolo infatti troverete ⬇️⬇️⬇️

  • Come fare una tesina: esami di terza media
  • Come fare una tesina: esame di maturità
  • Come scrivere una tesina?
  • Come prepararsi bene per l’esame?


👉 Come fare una tesina per gli esami di terza media o per le superiori? Facile, anzi facilissimo. Scegliete di farla con i migliori tutor! Scegliete Tutornow! Inviateci una richiesta per scoprire di più sui nostri percorsi di preparazione agli esami di terza media e al nostro pacchetto maturità.


Come fare una tesina: esami di terza media




Per fare una tesina per gli esami di terza media seguite questa guida ⬇️

1. Scegliere l'argomento e i collegamenti: optate per un argomento che vi interessi e che sia rilevante per il programma scolastico. Potrebbe trattarsi di un tema legato a una materia specifica o trasversale a più discipline.

2. Ricerca delle informazioni: effettuate una ricerca approfondita sull'argomento scelto. Utilizzate libri di testo, siti web affidabili, riviste e altre fonti pertinenti per ottenere informazioni complete e accurate.

3. Strutturare la tesina: organizzate il materiale raccolto in modo logico e coerente. La tesina dovrebbe includere un'introduzione, dove viene presentato l'argomento e lo scopo della vostra ricerca, uno sviluppo dove vengono esposte le informazioni principali e una conclusione che riassuma i punti chiave e le vostre conclusioni personali.

4. Scrivere il testo: componete il testo della tesina in modo chiaro, semplice e ben argomentato. Utilizzate un linguaggio appropriato e cercate di mantenere un buon equilibrio tra informazioni dettagliate e brevi riassunti.

5. Preparare una presentazione: se richiesto, create una presentazione visiva per accompagnare la vostra tesina durante la discussione. Utilizzate slide, mappe, immagini per rendere la vostra presentazione più interessante e comprensibile.


📌 Come fare la tesina in Power Point?

Seguendo questi passaggi semplici, sarete in grado di creare una presentazione PowerPoint chiara e coinvolgente per la vostra tesina.

  • Organizzate la presentazione: dividete la presentazione in parti come introduzione, argomenti principali e conclusione, così come avete fatto con la vostra tesina.
  • Scegliete uno stile che vi piace: scegliete uno sfondo e colori che vi piacciono e che siano facili da leggere. Non esagerate con i colori o con le immagini, usate solo ciò che è necessario.
  • Inserite le informazioni principali: scrivete brevemente le informazioni principali su ciascun argomento. Usate elenchi puntati o brevi frasi per rendere le cose più chiare.
  • Usate le immagini: aggiungete immagini per aiutare a spiegare meglio i concetti. Assicuratevi che siano chiare e pertinenti all'argomento.
  • Correggete gli errori: controllate il vostro PowerPoint per errori di ortografia o di grammatica. Chiedete a un amico o a un familiare di dare un'occhiata oppure scegliete i nostri tutor link richiesta.
  • Esercitatevi con la presentazione: esercitatevi più volte con la vostra presentazione usando il PowerPoint. Guardate ogni slide e parlate ad alta voce su ciò che avete scritto. Questo vi aiuterà a familiarizzare con il materiale e a sentirvi più sicuri.


👉 Scoprite i nostri articoli sugli esami di terza media:

Esami di terza media: come si svolgono?

Tesine terza media: consigli per essere originali

7 idee per la vostra tesina di terza media



Come fare una tesina: esame di maturità




Ecco una guida su come fare una tesina per la maturità (Esame di Stato) ⬇️

1. Selezionare un argomento rilevante e di interesse personale: scegliete un tema che vi appassioni e che sia pertinente alle materie d'esame. Optare per un argomento di cui siete già familiari vi aiuterà a mantenere l'interesse durante la ricerca e la preparazione.

2. Approfondire l'argomento con una ricerca: effettuate una ricerca completa utilizzando fonti autorevoli come libri di testo, articoli accademici, riviste specializzate e siti web affidabili. Esplorate diverse prospettive sull'argomento e cercate di trovare informazioni aggiornate e pertinenti.

3. Strutturare la tesina in modo logico e coerente: organizzate il vostro materiale in una struttura chiara e coerente. La tesina dovrebbe includere un'introduzione che presenti l'argomento e il suo contesto, uno sviluppo che approfondisca gli aspetti principali dell'argomento, una conclusione che riassuma le vostre conclusioni e una bibliografia che elenchi tutte le fonti utilizzate.

4. Scrivere un testo accurato e ben argomentato: componete un testo che sia chiaro, ben argomentato e privo di errori grammaticali e ortografici. Utilizzate un linguaggio formale e appropriato e dimostrate le vostre competenze critiche e analitiche nel trattare l'argomento.

5. Preparare una presentazione efficace per sostenere l'esposizione orale: Create una presentazione che accompagni la vostra esposizione orale durante l'esame. Utilizzate slide, grafici, immagini e altri supporti visivi per illustrare i punti chiave della vostra tesina in modo chiaro e accattivante. Esercitatevi nella presentazione per essere sicuri di trasmettere le vostre idee in modo efficace e convincente.

Se richiesto non dimenticate di aggiungere una bibliografia o sitografia dettagliata che renda ancora più completo il vostro lavoro con le fonti attendibili che avete citato all’interno del vostro lavoro!

👉 Volete che un supporto specifico per gli esami? Scoprite come possiamo aiutarvi e personalizzare il vostro percorso di preparazione. Inviateci una richiesta per essere ricontattati subito!



Come scrivere una tesina?



La tesina per “essere messa in bella” deve seguire una certa struttura, questa:

✳️ Il titolo: bisogna scegliere un titolo sintetico, efficace e soprattutto che contenga le parole chiave che fanno riferimento all’idea centrale.


✳️ L’introduzione: questa parte serve a presentare in maniera breve e concisa il lavoro svolto, nonché a spiegare il motivo per il quale si è deciso di scegliere quel determinato argomento, in cosa consisterà il proprio apporto originale alla tematica e un’anticipazione breve al collegamento tra le materie.


✳️ Il corpo centrale: lo sviluppo espositivo di tutta la tesina risiede in questa sezione. È qui che lo studente può “vendersi bene” dimostrando della propria preparazione in modo coerente ed esaustivo.


✳️ La conclusione: in questa sezione si ribadiscono i punti più importanti del proprio elaborato.


👉 Scoprite i nostri articoli sugli esami di maturità:

Esame di maturità 2024: come prepararsi al meglio per l'esame orale

Voti maturità 2024: come si calcolano?



Come prepararsi bene per l’esame?




Per prepararsi bene all'orale, ecco alcuni consigli utili:

  • Studiare bene la tesina e il programma: assicuratevi di avere una buona comprensione di tutti gli argomenti e i concetti inclusi nel programma d'esame. Rivedete gli appunti, i libri di testo e altri materiali didattici per assicurarvi di aver "coperto" tutti gli argomenti richiesti.
  • Fare esercizi di simulazione: chiedete ad un insegnante, un genitore o un amico di simulare un colloquio orale con voi. In questo modo potrete abituarvi alla dinamica dell'orale, ricevere riscontri positivi e negativi e per fare meglio.
  • Essere preparati sulle domande difficili: preparatevi a rispondere alle domande più scomode su argomenti specifici del programma d'esame, ma anche a domande più generali per valutare le vostre capacità di pensiero critico, analitico e di problem solving, tipo "domande a tappeto".
  • Fare un grande ripasso: prima dell'orale, rivedete gli appunti, libri di testo e altri materiali didattici per rinfrescare la memoria sugli argomenti affrontati durante l'anno scolastico. Insomma, dovete avere un'idea generale di tutto il programma. Ovvio che non vi chiederanno tutto, è pur vero che potrebbero chiedervi qualsiasi cosa!
  • Fare una mappa con punti chiave: preparate una lista o una mappa di punti chiave per concentrarvi durante l'orale. Questo vi aiuterà a rimanere organizzati e far e una bella presentazione.



Scegliete Tutornow per la vostra tesina e una preparazione efficace

Una cosa da non dimenticare nel periodo di esami è MANTENERE LA CALMA! Come? Non pensate di riuscirci? Provate un percorso di preparazione agli esami. Con Tutornow potrete:

✔️ Organizzare il ripasso
✔️ Considerare le materie che vanno approfondite
✔️ Creare una tesina per l’esame
✔️ Esporla con mappe, slide o schemi da presentare all’esame


👉 Volete sapere come personalizzare questo percorso? Inviateci una richiesta e vi ricontattiamo in meno di un giorno!


Conclusione

Se non vi sentite sufficientemente pronti per i vostri esami e non sapete come mettere in pratica i consigli su come fare una tesina, non preoccupatevi! Tutornow organizza per voi un percorso di preparazione in vista degli esami.

📌 Come fare per partecipare?

E’ semplicissimo! Bastano 3 semplici passaggi:

1. Inviate una richiesta per raccontarci di cosa avete bisogno.

2. Parlate con un nostro consulente didattico che troverà per voi il miglior tutor.

3. Iniziate a far lezione ovunque volete con la comodità delle lezioni online o in presenza nelle principali città.

Fabia M.